Chi sono

Pour lire ma présentation en français cliquez sur ce lien 🙂

Mi presento, il mio nome è Marialuisa e ho 26 anni. Sono una ragazza semplice che sorride alla vita e che cerca di essere sempre positiva e allegra. 
(La vita è così breve…  che non serve a niente perdere tempo a lamentarsi delle proprie sfortune o per ciò che non abbiamo). 
Vivo a Parigi da quasi 6 anni e devo dire che non mi dispiace affatto. Mai avrei immaginato che un giorno avrei vissuto nella famosa “ville Lumière”, niente era stato programmato. (Non puoi mai sapere quello che ti riserva il futuro). Arrivai a Parigi al terzo anno della triennale per completare gli studi in “economia del turismo”, e in seguito decisi di iscrivermi a un master alla Sorbonne. Oggi lavoro in un’azienda che non ha niente a che vedere con il mio percorso di studi, ma mi piace ciò che faccio e quindi sono contenta.


Ciò che più mi appassiona…
3 sono le cose che più amo fare: VIAGGIARE, FOTOGRAFARE, SCRIVERE. 

I viaggi sono da sempre una delle mie più grandi passioni. Da piccola, come tutti, passavo le vacanze in famiglia, e per lo più in Italia. A partire dalle superiori, grazie alle gite scolastiche ho iniziato ad uscire un po’ dal territorio nazionale, e infine é soprattutto da quando sto a Parigi che viaggio moltissimo (almeno 5 volte all’anno). Inoltre da Parigi si può andare ovunque grazie ai suoi 3 aeroporti, i biglietti aerei costano di meno, con poche ore di treno si può arrivare tranquillamente a Bruxelles, Amsterdam o Londra. Insomma è un enorme Hub che permette di spostarsi facilmente un po’ ovunque, con qualunque mezzo. Grazie a tutto ciò e al fatto che fino a qualche mese fa avevo 3 giorni consecutivi di riposo,  ho fatto spesso dei City Breaks, ovvero dei viaggi brevi in capitali europee. In questo modo ho cambiato aria, conosciuto nuove culture, assaggiato piatti tipici di altri paese (adoro provare cucine di tutto il mondo). La prima cosa che faccio quando arrivo in un altro paese è assaggiare i prodotti tipici, dolci, snaks, etc. 
E quando non posso viaggiare perché le finanze scarseggiano o non ho vacanze, leggo romanzi sui viaggi e parto con la mente e la fantasia. (Di recente ho letto “Le coordinate della felicità” di Gianluca Gotto e “l’orizzonte ogni giorno un po’ più in là” di Claudio Pelizzeni, mi hanno ispirato molto e ve li consiglio vivamente!)

La fotografia è diventato un hobby che amo moltissimo dal 2012, quando ho ricevuto come regalo di maturità la mia prima reflex. La fotografia mi permette di mostrare al mondo la realtà dal mio punto di vista,  di immortalare ricordi, sentimenti, di bloccare il tempo e rivivere momenti importanti della mia vita.
Attualmente utilizzo una Fujifilm XT 10, e due istantanee soprattutto quando ho voglia di immortalare serate tra amici: una Fuji Instax Wide 300, e una polaroid 600, l’ultima arrivata in famiglia. Tra l’altro questa fotocamera è un’edizione limitata per i 90 anni di Mickey Mouse e mi è stata regalata per il mio compleanno dai miei amici. 

La mia terza passione è la scrittura. Diciamo che non sono mai stata brava con le parole “all’orale”, mi sento molto più a mio agio nello “scritto”, nero su bianco. Ciò che anima le mie frasi è la voglia di voler documentare e non dimenticare le cose importanti, anche per questo ho deciso di aprire questo blog. Sono sicura che un giorno lontano nel futuro quando rileggerò i miei racconti mi scapperà un sorriso, potrò ritornare indietro nel tempo e rivivere i momenti più belli. 
Ho scritto per alcuni giornali online, e in questo momento sto aiutando delle amiche quando posso, scrivendo degli articoli per il loro blog che si chiama “la Voix d’Europe”, vi consiglio di farci una capatina, trattano di molti argomenti, in diverse lingue. 


Interessi a parte ho deciso di creare un blog per parlare di quello che mi sta più a cuore: i viaggi, e ogni tanto anche il cibo. Ho tanta voglia di condividere le mie esperienze e di dare consigli a chi si appresta a viaggiare per le stesse destinazioni. Lo utilizzerò anche per documentare la mia vita  a Parigi e per aiutare tutti quelli che vogliono venirci in vacanza. (PS: non esitate a contattarmi se avete bisogno di qualche dritta su Parigi, dopo 6 anni la conosco abbastanza bene). 

Insomma, non mi resta altro da aggiungere se non “Benvenuti nel mio mondo!” Sono aperta a qualsiasi consiglio o critica, quindi sentitevi liberi di contattarmi. E se volete essere sempre aggiornati sulle mie avventure seguitemi su Instagram 🙂

Buona lettura 😉